Loading
Direzione scientifica di M. Alessandra Sandulli - Andrea Scuderi - Pino Zingale
Direzione editoriale di Massimiliano Mangano - Chiara Campanelli 
precedente PAGINE 1 di 9 successivo
03/02/2020

"I molti versanti della montagna". La legge regionale del Piemonte 5 aprile 2019 n. 14

Al fine di conseguire il razionale sfruttamento del suolo e di stabilire equi rapporti sociali, la legge impone obblighi e vincoli alla proprietà terriera privata, fissa limiti alla sua estensione ...

di Vincenzo Salamone
08/01/2020

Brevi considerazioni sull'affidamento di incarichi dirigenziali a soggetti esterni alla pubblica ...

Gli incarichi dirigenziali a soggetti esterni: il quadro normativo di riferimento e applicazione pratica.

di Lorenzo Ruisi

23/12/2019

La trasparenza come strumento per la prevenzione della corruzione, i condizionamenti del contesto ...

La consapevolezza dell'intima connessione tra il principio di trasparenza e la prevenzione dei fenomeni corruttivi è un'acquisizione relativamente recente del nostro legislatore, in ciò condizionato ...

di Daniela Ferrara
23/12/2019

Incandidabilità degli amministratori ex art. 143, comma 11, T.U.E.L. alla luce delle modifiche ...

L'art. 143 del d.Lgs. n. 267/2000 attribuisce al governo il potere di sciogliere i consigli comunali e provinciali in conseguenza di fenomeni di infiltrazione e condizionamento di tipo mafioso. Una ...

di Daniela Ferrara

19/12/2019

Partenariato pubblico-privato e concessioni

In un periodo di crisi della finanza pubblica, il partenariato pubblico privato (il "PPP"), introdotto dalla legislazione di settore sin dagli anni Novanta, può costituire uno strumento alternativo ...

di Vincenzo Salamone
15/04/2019

Il sistema della segnalazione certificata di inizio attività e la tutela giurisdizionale

Con riguardo agli istituti della DIA e della SCIA (rispettivamente: denuncia di inizio attività e segnalazione certificata di inizio attività) l'articolo affronta l'evoluzione storico-normativa. ...

di Vincenzo Salamone

05/04/2019

La motivazione nell'esercizio del potere repressivo della P.A. in materia urbanistico-edilizia

Nel caso di ritiro tardivo in autotutela di un atto amministrativo illegittimo ma favorevole al proprietario, si radica comunque un affidamento in capo al privato beneficiario dell'atto in questione ...

di Antonino Longo e Enrico Canzonieri
13/03/2019

Il piano di ammortamento alla francese tra matematica finanziaria e diritto: connessioni, ...

Il contenuto dell'articolo è stato esposto al Convegno organizzato dall'ASSOCTU a Roma il 16.11.2018 dal titolo "Finanziamenti, mutui e leasing. Risvolti matematici dei piani di ammortamento e ...

di Ugo Vassallo Paleologo

21/12/2018

L'incidenza diretta del provvedimento amministrativo: il discrimen tra giurisdizione speciale e ...

Il Contributo offre una breve analisi dell'attuale regime di tutela dell'interesse legittimo in materia di acque pubbliche e ricostruisce le origini, l'evoluzione e l'attuale configurazione del ...

di Adele Saito
18/05/2018

L'ampia discrezionalità dell'amministrazione in tema di scelta del promotore nel project financing

Prendendo le mosse dalle censure formulate da un operatore economico nei confronti di un'amministrazione in seguito al mancato accoglimento di una proposta di project financing ad iniziativa privata, ...

di Enrico Canzonieri

20/03/2018

Il Contratto di sponsorizzazione quale leva di marketing delle Aziende Sanitarie

Con il presente lavoro si è voluto dare "voce", pur con tono flebile, all'innovativo istituto giuridico della sponsorizzazione nella Pubblica Amministrazione e, segnatamente, nell'ambito delle ...

di Vincenzo Ognimè
22/12/2017

Il Servizio Idrico Integrato: governance e gestione

La materia del governo delle acque, in considerazione dei diversi aspetti coinvolti, ci pone con particolare forza di fronte al tema dei rapporti tra ordinamento europeo e ordinamento interno e, ...

di Daniela Ferrara

10/11/2017

Regione siciliana: condizione di insularità e fiscalità di vantaggio

La risoluzione del Parlamento europeo sulla condizione di insularità, inquadrata nel più generale principio di coesione economico sociale e territoriale, per la Regione siciliana potrebbe divenire, ...

di Angelo Cuva e Pasquale Vagnarelli
03/11/2017

Stabilizzazione del personale precario nella Regione Siciliana: un percorso ancora tutto in salita

Limiti costituzionali cui è sottoposta la potestà legislativa regionale in materia di stabilizzazione dei precari e incidenza dei limiti posti all'autonoma determinazione organizzativa del sistema ...

di Leonardo Misuraca

16/10/2017

Lo studio del rischio clinico e la riorganizzazione dell'Azienda Sanitaria per la riduzione degli ...

Il miglioramento della gestione del rischio clinico, preordinato alla sicurezza degli utenti ed al conseguimento di risultati positivi anche dal punto di vista economico attraverso la riduzione dei ...

di Salvatore Lucio Ficarra e Silvio Lo Bosco
12/10/2017

La scelta del contraente nei contratti di pulizia e sanificazione presso le aziende sanitarie

Per realtà dove il servizio di sanificazione è considerato addirittura strategico, come per le aziende sanitarie, la scelta dell'outsourcing continua ad essere obbligata se si vuole raggiungere un ...

di Salvatore Ficarra

11/10/2017

I consulenti ed esperti negli enti pubblici della Regione Siciliana

L'evoluzione normativa e giurisprudenziale degli ultimi anni rende quanto mai necessaria una ricostruzione organica della disciplina sul conferimento degli incarichi esterni nella Pubblica ...

di Salvatore Ficarra
15/06/2017

Gli effetti delle informative antimafia interdittive sui contratti in corso e le procedure ...

L'articolo affronta la problematica della natura, finalità e funzioni della informativa antimafia, individuandone gli elementi essenziali alla luce della recente giurisprudenza. Affronta, quindi, gli ...

di Vincenzo Salamone

12/06/2017

L'azione di condanna pubblicistica e la discrezionalità della Pubblica Amministrazione

La relazione affronta la problematica della tutela dell'interesse legittimo pretensivo. Si esaminano ricostruttivamente le azioni proponibili per assicurare ad esso forme di tutela efficaci ed ...

di Vincenzo Salamone
07/03/2017

I rapporti tra consenso ed informativa nella giurisprudenza della Suprema Corte ed altrove, verso ...

Il consenso dell'interessato riveste un ruolo fondamentale come base legale per il trattamento dei dati personali, ma presenta problemi di configurazione in casi particolari tanto da risultare, a ...

di Marcello Mancuso

31/01/2017

L'approvazione delle tariffe della TARSU tra Scilla e Cariddi. (Nota a Cass. Civ. ordinanza n. ...

Nonostante la tassa sui rifiuti (TARSU) sia stata superata e sostituita dalla TIA, dalla TARES e per ultimo dalla TARI, la sua determinazione continua a dividere dottrina e giurisprudenza. Nè i più ...

di Massimo Greco
08/09/2016

Vincoli archeologici su un terreno limitrofo e presunzione di interesse? Una breve disamina tra ...

Il Consiglio di Stato si è soffermato sulla circostanza che, ai fini della tutela vincolistica su beni archeologici, l'effettiva esistenza dei beni da tutelare può essere dimostrata anche per ...

di Massimo Pellingra Contino

05/09/2016

Divieto del c.d. "doppio giudizio": tra esigenze di giustizia sostanziale e ne bis in idem quale ...

Con la sentenza in esame la Corte Costituzionale si è pronunciata in merito alla questione di legittimità costituzionale dell'art. 649 c.p.p. sollevata nell'ambito del processo Eterni bis, nella ...

di Antonino Longo e Federica Maria Distefano
29/07/2016

La parziale illegittimità dell'art. 649 c.p.p. rilevata nel processo Eternit bis: il rapporto tra ...

Sul processo Eternit bis, la Corte costituzionale si è espressa, con riferimento all'art. 117, comma 1, Cost., in relazione all'art. 4, Prot. 7, CEDU, su due distinti profili di censura di ...

di Claudia Abbate

11/07/2016

Quale trattamento fiscale per le nuove cooperative sociali?

I recenti interventi legislativi che hanno modificato il regime IVA applicabile alle prestazioni delle cooperative e loro consorzi rese sia direttamente che in esecuzione di contratti di appalto e ...

di Caterina Bruno
07/07/2016

Abrogazione del regime del raddoppio dei termini e clausola di salvaguardia

La Legge di Stabilità 2016, all'art. 1 commi da 130 a 132, ha definitivamente abrogato la disciplina sul raddoppio dei termini che operava ai sensi della previgente formulazione dell'art. 43 del ...

di Caterina Bruno

14/06/2016

Prime riflessioni sulle nuove regole della trasparenza della Pubblica Amministrazione come ...

L'articolo affronta alcune problematiche relative al passaggio dal regime dell'accesso qualificato a quello dell'accesso totale, sul modello del FOIA, istituto introdotto dal recentissimo D.L.vo n. ...

di Vincenzo Salamone
13/06/2016

L'esclusione automatica delle offerte anomale dagli appalti, nel nuovo Codice dei contratti ...

Il modello proposto dal nuovo Codice dei contratti pubblici, per un numero imponente di appalti pubblici, sembrerebbe quello "dell'offerta economicamente più vantaggiosa", ma in realtà, forse il vero ...

di Maurizio Zoppolato

24/05/2016

L'incrinatura del principio concordatario in materia matrimoniale. Rilievi critici sulla prolungata ...

Il contributo analizza, da una particolare prospettiva storico-giuridica, l'emersione (nel 1987) e la recente affermazione (nel 2014) dell'indirizzo giurisprudenziale che vede nella prolungata ...

di Fabiano Di Prima e Marco Dell'Oglio
20/05/2016

Il procedimento disciplinare nei confronti dei Docenti Universitari

Circa l'applicabilità o meno della c.d "pregiudiziale penale" nel procedimento disciplinare dei docenti universitari alla luce della riforma Gelmini e delle novità giurisprudenziali.

di Andrea Vosa

17/05/2016

Il ruolo dell'ANAC e dei Prefetti nella prosecuzione del rapporto contrattuale dell'impresa oggetto ...

Lo scritto affronta la problematica delle nomine degli amministratori straordinari da parte dei Prefetti nei casi di contratti con la pubblica amministrazione stipulati a seguito di comportamenti ...

di Vincenzo Salamone
22/04/2016

Stop alle "partite pregresse" nel calcolo della tariffa idrica - (Nota a sentenza Giudice di Pace ...

La posizione di monopolista (pubblico o privato) del gestore del servizio idrico integrato non è una buona ragione per eludere i principi di buona fede e trasparenza sottesi alla natura ...

di Massimo Greco

19/04/2016

Il raddoppio dei termini dell'accertamento dopo la Legge di Stabilità 2016. Questioni aperte

L'istituto del raddoppio dei termini dell'accertamento introdotto dalla L. n. 248/2006, dopo la revisione operata per effetto della legge delega (n. 23/2014) dal D.Lgs. n. 128/2015, è stato abrogato ...

di Angelo Cuva
07/12/2015

Profili fiscali dell'amministrazione giudiziaria di beni ed aziende sotto sequestro

Con il presente lavoro si intende evidenziare la travagliata evoluzione normativa dei profili fiscali dell'amministrazione giudiziaria di beni ed aziende sotto sequestro. In particolare il ...

di Filippo Alessandro Cimino

26/11/2015

Disciplina fiscale dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata

Lo studio analizza la complessa materia della disciplina fiscale dei beni confiscati e sequestrati alla criminalità organizzata alla luce delle ultime modifiche apportate al cd. Codice Antimafia; ...

di Angelo Cuva e Marco Letizi
24/11/2015

IMU sperimentale e federalismo fiscale municipale: più ombre che luci

Il presente saggio si propone di esaminare alcune delle problematiche più significative attinenti all'Imposta Municipale Propria. L'attuale prelievo a titolo di IMU è più elevato rispetto all'ICI, a ...

di Rosa Geraci

27/10/2015

Il CDS sospende il provvedimento di decadenza dall'iscrizione al registro per l'ammissione alle ...

Il Consiglio di Stato si è nuovamente pronunciato in sede cautelare su un provvedimento di decadenza dagli incentivi di cui al D.M. 6 luglio 2012. Anche in questo caso, unico errore meramente formale ...

di Valeria Zallocco
25/09/2015

L'ardita riforma dell'ente intermedio in Sicilia

La riforma dell'ente intermedio siciliano oltre ad avere avuto una lunga gestazione ha lasciato aperte molte questioni, alcune delle quali potenzialmente lesive di principi statutari e ...

di Massimo Greco

24/09/2015

Principio della domanda e tempi processuali

L'Adunanza Plenaria afferma che il principio della domanda è oggi, a tutti gli effetti, una regola del processo amministrativo da applicarsi al caso concreto: il giudice non può pronunciarsi ...

di Andrea Coluccio
18/09/2015

La legge regionale siciliana n. 14 del 2015 sugli appalti pubblici e la (dubbia) compatibilità con ...

La recente L.R. 14/2015 ha modificato il criterio di aggiudicazione degli appalti pubblici in Sicilia al fine di scongiurare il fenomeno delle offerte concordate tra le imprese partecipanti in danno ...

di Vincenzo Salamone

07/09/2015

Tra diritto e tecnica. Appunti e spunti sulla consulenza tecnica d'ufficio al vaglio della prassi

Il tradizionale assunto per la consulenza tecnica d'ufficio sarebbe un mezzo solo lato sensu istruttorio, e non una prova vera e propria, è - sull'onda della sempre maggiore specializzazione delle ...

di Andrea Giordano
03/07/2015

Ulteriore modifica alla giustizia operata dal D.L. n. 83/2015 in vigore dal 27 giugno 2015

Excursus pratico sulle principali modifiche innovative apportate alla Legge Fallimentare a sostegno delle imprese in crisi dal D.L. n. 83/2015.

di Maria Saia

02/07/2015

I limiti del sindacato giurisdizionale sul giudizio di anomalia dell'offerta negli appalti pubblici ...

Il Tribunale Amministrativo Regionale della Campania, con sentenza n. 2566 dell'8 maggio 2015, ha provveduto a ribadire e a precisare alcuni dei principali approdi giurisprudenziali in materia di ...

di Antonino Longo e Enrico Canzonieri
01/06/2015

Valutare fra normativa e prassi la deducibilità o l'indeducibilità per competenza degli ...

Evoluzione e orientamenti giurisprudenziali di merito e di legittimità sugli accantonamenti del Trattamento di Fine Mandato ai sensi dell'art. 105 del T.U.I.R..

di Francesco Rosato e Vito Tancredi

20/05/2015

Pignoramento presso terzi: la Corte di Cassazione riconosce l'impignorabilità del saldo passivo del ...

Con la sentenza n. 6393 del 30 marzo 2015 la terza Sezione della Corte di Cassazione è tornata a pronunciarsi in materia di pignoramento presso terzi con specifico riguardo al pignoramento del conto ...

di Alessandra Giudice
01/04/2015

L'impegno politico non è una professione ma richiede professionalità

Mentre l'esigenza di ridurre i costi della rappresentanza politica rimane al centro del dibattito pubblico, c'è chi si spinge ad ipotizzare un impegno gratuito per quei cittadini che esercitano ...

di Massimo Greco

25/03/2015

Il contenzioso elettorale nella giurisprudenza costituzionale ed amministrativa

L'articolo in pubblicazione esamina tutti gli aspetti del contenzioso elettorale sottoposto al giudice amministrativo alla luce delle disposizioni del codice del processo amministrativo e dei due ...

di Vincenzo Salamone
12/02/2015

Accesso agli atti dell'amministrazione regionale siciliana: accesso indiscriminato?

La cronica assenza di coordinamento tra normative regionali e normative statali rappresenta certamente un punto a favore di coloro che ritengono superata la potestà esclusiva della Regione Siciliana ...

di Massimo Greco

26/01/2015

L'approvazione della TARI in Sicilia

Se con l'introduzione nell'ordinamento delle autonomie locali del nuovo regime di prelievo TARI la questione dell'organo comunale competente all'approvazione delle relative tariffe sembra avere ...

di Massimo Greco
09/01/2015

Limiti costituzionali del contributo unificato per l'accesso cumulativo alla giustizia tributaria

Mentre cerchiamo di capire se l'ennesimo aumento del contributo unificato per l'accesso ai canali giurisdizionali previsto nella legge di stabilità per l'anno 2015 interessa pure quello della ...

di Massimo Greco