Loading
Direzione scientifica di M. Alessandra Sandulli e Andrea Scuderi
precedente PAGINE 1 di 1 successivo
DIRITTI CIVILI E POLITICI / Libertà di religione
18/01/2017

Corte EDU: libertà religiosa vs integrazione sociale

La Corte europea dei diritti dell'uomo torna a pronunciarsi in materia di libertà religiosa; stavolta, con riferimento alla richiesta di due genitori musulmani di ottenere dall'istituto scolastico di ...

> CEDU / Sentenza 10 gennaio 2017

FAMIGLIA / Tutela dei minori
25/07/2016

La CEDU condanna l'Italia per non assicurare il diritto di visita dei padri separati ai figli ...

Con la sentenza in esame, la Corte europea dei diritti dell'uomo ha condannato lo Stato italiano per difettare di un «arsenale giuridico» adeguato ed efficace per assicurare il diritto di visita ai ...

> CEDU / Sentenza 23 giugno 2016


FAMIGLIA / Tutela dei minori
20/05/2016

La Corte EDU condanna l'Italia per violazione dell'art. 8 CEDU in relazione ad un caso di ...

Secondo la Corte europea dei diritti dell'uomo, il giudice palermitano ha violato i requisiti procedurali inerenti alla tutela dell'art. 8 CEDU, per avere confermato, nell'ambito di un nuovo ...

> CEDU / Sentenza 28 aprile 2016

GIUSTIZIA / Giusto processo
16/05/2016

Diniego di benefici assistenziali e previdenziali: va garantito il giusto processo ex art. 6 CEDU

Rispetto dei canoni del giusto processo ex art. 6 CEDU anche nelle diverse fasi procedimentali, ivi comprese quelle giudiziali, relative e dirette all'ottenimento di benefici di carattere ...

> CEDU / Sentenza 3 maggio 2016


GIUSTIZIA / Arbitrato internazionale
30/03/2016

Nessuna violazione dell'art. 6 CEDU se la decisione del collegio arbitrale è inappellabile

La Corte europea dei diritti dell'uomo chiarisce stavolta i rapporti tra la tutela garantita dall'art. 6 CEDU, id est il diritto ad un processo equo, e quella apprestata da un arbitro scelto dalle ...

> CEDU / Sentenza 24 marzo 2016

TUTELA DEI DIRITTI / Giurisdizione competente
29/03/2016

Diffamazione: è munito di giurisdizione il giudice più "vicino" al luogo della lesione dei diritti ...

La Corte europea dei diritti dell'uomo, con un'argomentazione estremamente funzionalistica, individua, nell'ambito di un particolare caso di azione diffamatoria, il giudice munito di giurisdizione a ...

> CEDU / Sentenza 1 marzo 2016


GIUSTIZIA / Legge Pinto
21/03/2016

Censurata a Strasburgo l'istanza di prelievo: rende non effettiva la tutela ex Legge Pinto

Sotto il mirino della Corte europea dei diritti dell'uomo è finita una particolare azione del nostro giudizio amministrativo, l'istanza di prelievo. Nella sentenza in epigrafe, la Corte censura in ...

> CEDU / Sentenza 25 febbraio 2016

FREE TUTELA DEI DIRITTI / Coppie Same-Sex
17/03/2016

Ricongiungimento familiare anche per le coppie extraconiugali same-sex

La Corte europea dei diritti dell'uomo amplia il novero dei diritti delle coppie stabili ed extraconiugali omosessuali, ponendo un limite al margine di apprezzamento di cui godono gli Stati parte ...

> CEDU / Sentenza 23 febbraio 2016


FREE DIRITTI CIVILI E POLITICI / Discriminazione per orientamento sessuale
22/07/2015

La Corte EDU condanna l'Italia: i diritti delle coppie gay vanno riconosciuti!

L'Italia ha violato l'articolo 8 della CEDU. L'introduzione del riconoscimento legale per le coppie dello stesso sesso si avvicina anche nel nostro ordinamento?

> CEDU / Sentenza 21 luglio 2015

DIRITTI CIVILI E POLITICI / Diritto alla vita
16/06/2015

Caso Lambert: il sì di Strasburgo alla sospensione delle terapie di sostegno in vita

Fondamentale sentenza della Corte EDU in tema di sospensione delle terapie di sostegno artificiale in vita: pronunciandosi sul caso di Vincent Lambert, i giudici di Strasburgo considerano il decisum ...

> CEDU / Sentenza 5 giugno 2015


FREE DIRITTI CIVILI E POLITICI / Diritto di cronaca
08/06/2015

Notizie su procedimenti giudiziari in corso e libertà di espressione dei giornalisti

Una pronuncia, quella che si segnala, che spiega il rapporto tra libertà di espressione dei giornalisti e diritto alla propria reputazione, espressione del diritto al rispetto della vita privata ...

> CEDU / Sentenza 2 giugno 2015

GIUSTIZIA / Principi generali
29/05/2015

Violati i principi del giusto processo se i mezzi di notificazione sono irragionevoli e ...

La pronuncia che si segnala rivela tutto il suo interesse per l'applicazione che essa fa dei canoni del giusto processo di cui all'art. 6 CEDU alla procedura fallimentare ed, in particolare, alla ...

> CEDU / Sentenza 21 maggio 2015


GIUSTIZIA / Principi generali
15/05/2015

Ne bis in idem: violato se il G.A. irroga una sanzione nonostante l'assoluzione definitiva in sede ...

Violati i principi del ne bis in idem e della presunzione di innocenza se il giudice amministrativo commina una sanzione amministrativa a chi è stato assolto con sentenza definitiva dal giudice ...

> CEDU / Sentenza 30 aprile 2015

GIUSTIZIA / Reati
20/04/2015

Corte Edu: perché Contrada non andava (a quei tempi) condannato per il reato di concorso esterno in ...

Una pronuncia ove la Corte europea dei diritti dell'uomo contesta la linea adottata dai nostri giudici in relazione al Caso Contrada, condannato per il reato di concorso esterno in associazione ...

> CEDU / Sentenza 14 aprile 2015


GIUSTIZIA / Reati
13/04/2015

La Corte EDU sul G8 del 2001: la polizia torturò i manifestanti

L'irruzione nella scuola Diaz-Pertini e le violenze che lì seguirono ad opera della polizia sui no global che si trovavano all'interno costituirono atti di "tortura" e quindi violazione dell'art. 3 ...

> CEDU / Sentenza 7 aprile 2015

FAMIGLIA / Maternità
26/03/2015

Maternità surrogata: l'interesse del minore prevale sull'ordine pubblico

Un altro importante caso nel quale la Corte di Strasburgo invita gli Stati membri a riflettere sulle nuove concezioni di famiglia e di vita privata, quali derivanti dall'interpretazione evolutiva ...

> CEDU / Sentenza 27 gennaio 2015


DIRITTI CIVILI E POLITICI / Libertà personale
06/03/2015

La mancata corresponsione dell'assegno alimentare può incidere sulla libertà di circolazione ...

Il diniego del passaporto e l'annullamento della carta d'identità valida per l'espatrio costituiscono violazione del diritto alla libera circolazione di cui all'art. 2 § 2 del Protocollo n. 4 CEDU se ...

> CEDU / Sezione II / Sentenza 2 dicembre 2014

DIRITTI CIVILI E POLITICI / Diritto alla vita
15/02/2013

Definitiva la pronuncia della Corte europea sul divieto di diagnosi pre-impianto.

Rigettato il ricorso del Governo italiano che aveva chiesto di rimettere la decisione, riguardante il divieto di diagnosi pre-impianto edificato dalla legge 40, alla Grande Chambre.


NORMATIVA / Convenzioni internazionali
24/01/2013

Emergenza carceri: la Corte di Strasburgo lancia un "monito" al legislatore

Un anno di tempo: questo l'ultimatum lanciato dalla Corte europea dei diritti dell'uomo all'Italia, in tema di sovraffollamento carcerario. Con la sentenza Torreggiani e altri, i Giudici europei ...

> CEDU / Sentenza 8 gennaio 2013

DIRITTI CIVILI E POLITICI / Famiglia
13/11/2012

L'anonimato della madre biologica viola l'art. 8 della CEDU

Con la sentenza che si segnala, l'Italia è stata condannata per la violazione del diritto alla vita privata e familiare, a seguito del ricorso presentato da una cittadina italiana che aveva ...

> CEDU / Sentenza 25 settembre 2012


GIUSTIZIA / Giudizio penale
07/11/2012

Festività religiose e difensore della parte civile: per la Corte di Strasburgo l'assenza di un ...

Interessante pronuncia del giudice europeo chiamato a vagliare il ricorso di un avvocato italiano di religione ebraica che si era visto rigettare l'istanza di legittimo impedimento ad assistere ...

> CEDU / Sentenza 3 aprile 2012

DIRITTI CIVILI E POLITICI / Libertà personale
06/11/2012

Detenzione in carcere e incompatibilità con lo stato di salute: la sentenza S. c. Italia n. 4

Con la sentenza che si segnala, l'Italia è stata condannata per l'omessa/ritardata tutela garantita all'integrità fisica del ricorrente (F. S.) soggetto detenuto per gravi delitti nel carcere di ...

> CEDU / Sentenza 17 luglio 2012


GIUSTIZIA / Giudizio civile
06/11/2012

Sulla durata ragionevole del procedimento "Pinto"

La Corte europea dei diritti dell'uomo torna a occuparsi per l'ennesima volta della durata irragionevole del procedimento finalizzato a riconoscere un'equa riparazione per la durata irragionevole dei ...

> CEDU / Sentenza 25 settembre 2012

GIUSTIZIA / Giudizio penale
05/11/2012

La prescrizione del reato osta alla equa riparazione per irragionevole durata

Con la sentenza che si segnala, i giudici di Strasburgo hanno ritenuto non ricevibile il ricorso di un cittadino italiano sottoposto a processo penale protrattosi per molti anni. L'irricevibilità del ...

> CEDU / Sentenza 6 marzo 2012


DIRITTI CIVILI E POLITICI / Libertà civili
23/10/2012

La Corte europea condanna l'Italia in relazione al divieto di diagnosi pre-impianto

Con la sentenza che si segnala, la Corte europea dei diritti dell'uomo ha condannato lo Stato italiano a rifondere ai ricorrenti 15.000 a titolo di equa soddisfazione per la violazione del diritto ...

> CEDU / Sentenza 28 agosto 2012

DIRITTI CIVILI E POLITICI / Diritti della personalità
13/09/2012

Cedu: la Svizzera ha violato i diritti dell'uomo nell'attuazione di misure ONU antiterrorismo

Decidendo sul ricorso presentato dall'uomo d'affari italo egiziano Youssef Nada, la Corte europea dei diritti dell'uomo ha ritenuto violata la convenzione europea in relazione ad alcune misure ...

> CEDU / Grande Camera / Sentenza 12 settembre 2012


GIUSTIZIA / Giudizio penale
23/05/2012

"Punta Perotti"? L'Italia condannata a pagare 49 milioni di euro

Pronuncia storica della Corte europea dei diritti dell'uomo in tema di misure individuali volte a soddisfare equamente le vittime di una lesione della CEDU. 49 milioni di euro: questa la cifra che ...

> CEDU / Sezione II / Sentenza 10 maggio 2012

GIUSTIZIA / Giudizio penale
11/05/2012

Contrario alla CEDU il procedimento di equa riparazione per l'ingiusta detenzione

Dopo il procedimento di prevenzione antimafia, a "entrare nel mirino" della Corte europea è toccato questa volta al procedimento ex art. 314, c.p.p.. Sulla scorta del formante giurisprudenziale ...

> CEDU / Sentenza 10 aprile 2012


GIUSTIZIA / Giudizio penale
04/04/2012

Cure inadeguate in carcere? Condannata l'Italia per trattamenti inumani (sentenza Cara-Damiani)

Lo Stato che non garantisca al detenuto malato la possibilità effettiva di ottenere cure funzionali alla riabilitazione in una struttura carceraria, determinando così un peggioramento della sua ...

> CEDU / Sentenza 7 febbraio 2012

GIUSTIZIA / Giudizio penale
28/03/2012

Ancora sull'iniquità del procedimento di prevenzione "a porte chiuse"

Sulla scia della procedure d'arret pilote Bocellari e Rizza c. Italia, la Corte europea dei diritti dell'uomo, con la sentenza in rassegna, è tornata ad affermare che la disciplina del procedimento ...

> CEDU / Sentenza 26 luglio 2011


GIUSTIZIA / Giudizio penale
09/03/2012

Sommer c. Italia: obliterata l'imprescrittibilità dei crimini contro l'umanità

Chiamata a decidere sul ricorso presentato da un ex comandante delle SS dell'esercito tedesco accusato di aver preso parte all'eccidio di Sant'Anna di Stazzema, condannato nel 2005 per fatti ...

> CEDU / Decisione 23 marzo 2010

GIUSTIZIA / Giudizio amministrativo
07/02/2012

Corte europea dei diritti dell'uomo: le sanzioni irrogate dall'Antitrust hanno natura penale

Con la sentenza del 27 settembre 2011, la Seconda Sezione della Corte europea dei diritti dell'uomo ha affermato che le sanzioni irrogate, a norma dell'art. 15 della L. 10 ottobre 1990 n. 287, ...

> CEDU / Sentenza 27 settembre 2011


DIRITTI CIVILI E POLITICI / Elezioni
24/01/2011

Perdita del diritto di voto per i detenuti

Per quali ragioni la perdita del diritto di elettorato quale conseguenza automatica della sentenza di condanna all'ergastolo è contraria all'articolo 3 del Protocollo n. 1 alla Convenzione?

> CEDU / Sezione II / Sentenza 18 gennaio 2011